Tipologie di impianto

Le principali e più comuni tipologie impiantistiche in cui si possono catalogare gli impianti solari termici, a seconda del modo in cui avviene la circolazione del liquido, sono tre:

impianti a circolazione naturale: di semplice installazione e particolarmente adatti a piccole utenze, sono costituiti da un pannello solare e da un serbatoio di accumulo posto alla sua sommità. Quando il pannello assorbe la radiazione solare, il liquido al suo interno si riscalda e sale verso l'alto, passando dal pannello al serbatoio; contemporaneamente, il liquido scende dal serbatoio nel pannello, dove si riscalda nuovamente: in questo modo il liquido circola, portando l'acqua contenuta nel serbatoio di accumulo alla temperatura desiderata. Questo tipo di impianti è utilizzato in particolar modo per la sola produzione di acqua calda sanitaria ed in zone climatiche temperate;
impianti a circolazione forzata: il serbatoio di accumulo è posto al di sotto del pannello e la circolazione del liquido avviene grazie ad una pompa. Questa installazione è ideale, oltre che per la produzione di acqua calda sanitaria, anche per fornire un contributo al sistema di riscaldamento degli ambienti, soprattutto se realizzato in configurazione radiante e, quindi, con basse temperature di distribuzione. In quest'ultimo caso è consigliabile aumentare il numero dei collettori ed ottimizzarne l'orientamento in conformità al movimento invernale del Sole.
impianti Solar Cooling: utilizzano il calore fornito dal Sole per alimentare un sistema con pompa di calore ad assorbimento, il quale consente di ottenere acqua calda per uso sanitario e fredda per la climatizzazione estiva degli edifici.

Solare termico

  • Perché installare un impianto solare termico? +

    Il solare termico è un sistema che permette di catturare il calore inviato dal Sole verso la Terra ed utilizzarlo prevalentemente per la produzione di acqua calda sanitaria e per fornire un contributo alla climatizzazione degli edifici in modo gratuito e ad impatto zero. La tecnologia si basa su un Read More
  • Come funziona? +

    I raggi del sole scaldano il liquido vettore (acqua + antigelo) che, essendo contenuto nei tubi interni al collettore termico, sale in modo naturale fino a raggiungere il serbatoio posto orizzontalmente sopra i pannelli (circolazione naturale): invece, nel caso in cui il serbatoio si trovi al di sotto del pannello, viene Read More
  • Tipologie di impianto +

    Le principali e più comuni tipologie impiantistiche in cui si possono catalogare gli impianti solari termici, a seconda del modo in cui avviene la circolazione del liquido, sono tre: • impianti a circolazione naturale: di semplice installazione e particolarmente adatti a piccole utenze, sono costituiti da un pannello solare e da Read More
  • La nostra scelta +

    Per l'installazione di questo tipo di impianti ci affidiamo a Viessmann, azienda fondata nel 1917, leader internazionale nella produzione di sistemi di riscaldamento. Read More
  • Esempi di realizzazioni +

  • 1

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo avviso accetti il loro utilizzo. Leggi l'informativa